Lo scopo di questo blog


Fare bene due cose contemporaneamente, è difficile. In Politica, ancora di più.
Chi è stato eletto ad una carica, non deve ricoprirne altre, ma portare a termine la prima nel modo migliore.
Questo Blog è nato per segnalare tutti quei casi di politici italiani che ricoprono doppi incarichi (elettivi o di nomina politica), o che abbandonano la posizione per cui sono stati eletti per candidarsi ad un'altra (Rispetto del Mandato), o che si candidano contemporaneamente a piu' cariche, per scegliere la piu' conveniente.
Per ciascuno di questi politici cerchiamo di fornire tutti i riferirmenti ed i contatti, invitandovi a scrivergli per convincerli a comportarsi correttamente verso i propri elettori, anche se la legge, a volte, non lo impone.
In sezioni dedicate del Blog vi daremo tutti gli aggiornamenti e le risposte dei politici interpellati.
Partecipate! fate sentire la vostra voce!

lunedì 26 maggio 2014

Risultati Europee 2014: a dispetto del mandato

Eccoci qui ad informarvi sui risultati delle elezioni europee di ieri, 25 maggio 2014.
Non ci occuperemo qui di percentuali o di flussi di voto, ma semplicemente vogliamo vedere, dopo l'analisi dei candidati con altri incarichi pubblicata nelle settimaane scorse, come siano andate a finire le cose.

Analizziamo i risultati per partito.

PD: ottiene in totale 31 seggi (9 al Nord-Ovest, 6 al Nord-Est, 7 al Centro, 6 al Sud e 3 nelle Isole).
Ecco la situazione:
9 erano già deputati europei nella precedente legislatura
7 deputati al parlamento italiano (Mosca, Moretti, Kyenge, Bonafè, Picierno, Paolucci, Gasbarra)
1 senatore (De Monte)
2 sono assessori regionali (Briano - Liguria, Gentile - Puglia)
3 sono consiglieri regionali (Caputo, Danti, Bresso)
Tutti questi, dovranno scegliere tra la posizione già occupata ed il nuovo seggio europeo, quindi bisognerà attendere per vedere quale sarà la loro scelta e gli effetti che questa avrà su ripescaggi e sostituzioni.
2 hanno incarichi di partito (Schlein, Bettini)
7, infine, non risultano avere incarichi pregressi.

M5S: ottiene 17 seggi (4 nord-ovest, 3 nord-est, 3 centro, 5 sud, 2 isole) e come avevamo visto, nessuno di loro risulta avere altri incarichi precedenti

FI: conquista in totale 13 seggi (3 nord-ovest, 2 nord-est, 2 centro, 4 sud, 2 isole). Questa la situazione:
5 deputati europei uscenti
2 deputati (Fitto, Cicu)
1 senatore (Mussolini)
3 assessori regionali (Martuscello, Cirio, Pogliese)
1 consigliere regionale (Sernagiotto)
1 con incarichi di partito (Toti)

NCD-UDC: 3 seggi (uno nord-est, uno al sud, uno isole). Incarichi:
1 deputato europeo uscente
1 deputato (Cesa, anche segretario nazionale UDC)
1 deputato con incarichi di governo (Ministro Lupi)

Lega Nord: 5 seggi conquistati (2 nord-ovest, 2 nord-est, 1 centro). Incarichi:
1 deputato uscente ed anche segretario di partito (Salvini, eletto 3 volte)
1 deputato (Buonanno)
1 sindaco (Tosi - Verona)

Lista Tsipras: ottiene 3 seggi (1 nord-ovest, 1 al centro, 1 al sud). Nessun doppio incarico, ma una candidatura multipla: Spinelli è eletta in due circoscrizioni

SVP: nel loro piccolo, 1 seggio è un successo, anche se per loro le regole erano diverse (non valeva lo sbarramento al 4%). L'eletto risulta Herbert Dorfman, Eurodeputato uscente.

In sintesi, quindi:
17 deputati europei uscenti
1 ministro
12 deputati
2 senatori
9 assessori o consiglieri regionali
1 sindaco
5 con incarichi di partito
3 elezioni multiple
21 senza incarichi precedenti


Non ci resta a questo punto che vedere per quale incarico opteranno i "doppio-giochisti", se tradiranno la precedente elezione oppure quest'ultima per l'Europa. In ogni caso, i cittadini che li hanno scelti, in un caso o nell'altro, vedranno la loro scelta rifiutata.
Naturalmente, tutti esultano per la vittoria, vera o presunta, e nessuno si cura di dettagli come il rispetto del mandato.
Ma noi non ci stancheremo di segnalarvi, quanto più precisamentne e puntualmente possibile, tutte queste pratiche di politica malata, certi che prima o pi anche questi aspetti diventeranno rilevanti, nella scelta di chi ci rappresenta nelle istituzioni.


2 commenti:

  1. continuate nel processo di trasparenza ed onesta'

    RispondiElimina
  2. Grazie Paolo, per l'icoraggiamento e soprattutto per aver lasciato questo commento. Riceviamo molte visite, soprattutto dopo che la trasmissione GLOB ci ha citato. Pero' vorremmo ci fosse un po' più di parteciapzione, qualche interazione con i nostri lettori.
    Percio' il tuo commento ci fa doppiamente piacere.
    A presto
    Fabio

    RispondiElimina